Home / News / La mostra “David Bowie is” a Bologna

La mostra “David Bowie is” a Bologna

Il Duca Bianco questo autunno sbarcherà in Italia, precisamente a Bologna, dal 14 luglio al 13 novembre, con la mostra “David Bowie Is“, che ha debuttato al Victoria and Albert Museum di Londra nel 2013 e ha già fatto tappa in altre città europee.

David Bowie exhibitionIn questo modo anche il pubblico italiano, oltre a quello internazionale che senz’altro accorrerà, avrà modo di vedere la straordinaria esposizione di oltre 300 pezzi della enorme collezione di costumi originali, locandine, video rari, oggetti, spartiti originali appartenenti all’archivio privato di David Bowie, che da un articolo apparso di recente sul Newsweek, risulterebbe essere composto di oltre 75.000 oggetti, di cui alcuni rarissimi.

Bologna è quindi riuscita a sconfiggere l’altra candidata, Milano. D’altronde il presidente di Bologna Musei lo aveva ribadito in occasione dell’inaugurazione di Arte Fiera insieme al sindaco: “Abbiamo iniziato le trattative prima che Bowie morisse. Una delegazione è arrivata da Londra per visitare MAMbo che è stato ritenuto idoneo anche per le sue caratteristiche architettoniche”.

MAMbo, dunque, che altro non è che l’acronimo di Museo d’Arte Moderna di Bologna e sembra essere lo spazio più adatto per ospitare una mostra kolossal di tal fatta, e costosissima (sembra che solo le spese di trasporto e montaggio si aggirino intorno ai 350 mila euro). Difficilmente la mostrà permetterà di rientrare delle spese, ma di certo garantirà una vetrina internazionale senza prezzo.

David Bowie is” è stata a Groningen, in Olanda, fino al 10 aprile e ha già toccato Canada, Brasile, Francia, Australia e approderà nel 2017 in Giappone.  Un vero e proprio tour.

Per tutte le informazioni e prevendita dei biglietti: www.davidbowieis.it

Condividi Bowie
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Chi è VG Crew

VG Crew
La Crew di VG è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E'autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti di VG.

Guarda anche

VG eventi novembre 2019 David Bowie

David Bowie | Gli eventi di novembre 2019

Ecco gli eventi tributo dedicati a David Bowie che abbiamo selezionato per voi nel mese …

Lascia un commento

avatar
500

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Iscriviti  
Notificami