Home / News / Clareville Grove Demos: il 19 maggio un altro cofanetto in vinile
David Bowie Clareville Grove Demos

Clareville Grove Demos: il 19 maggio un altro cofanetto in vinile

“Clareville Grove Demos” è un altro cofanetto in vinile, in uscita il 19 Maggio, per celebrare i 50 anni dall’uscita di Space Oddity.

David Bowie Clareville Grove DemosSi intitola Clareville Grove Demos e sarà pubblicato su etichetta Parlophone il prossimo 19 Maggio, il cofanetto di vinili che, insieme a Spying Through a Keyhole, intende festeggiare il cinquantesimo anniversario da Space Oddity.

Come per l’altro cofanetto, che arriverà sugli scaffali un mese prima, il 5 Aprile, anche questo conterrà sei home demo del periodo, suddivisi su quattro vinili a 45 giri. Quattro di questi home demo sono inediti.

I brani sono stati registrati nel gennaio 1969 nell’appartamento di David a Clareville Grove, Londra, insieme a insieme a John ‘Hutch’ Hutchinson, in seguito allo scioglimento del trio Feathers di cui faceva parte la ragazza di David all’epoca, Hermione Farthingale.

Le foto della copertina e della stampa interna furono scattare da Ken Pitt, all’epoca manager di Bowie, nell’appartamento che convidiveva con Hermione.

Il look delle foto, con i capelli corti, è dovuto al fatto che Bowie aveva dovuto fare la comparsa nel film di guerra The Virgin Soldiers, nei panni di un soldato.

Il design delle etichette di Clareville Grove Demos invece è stato pensato per ricordare il modo in cui Bowie sembra inviasse i suoi demo alle case discografiche, con ogni titolo scritto a mano sulle etichette acetate.

Di seguito la tracklist:

Single 1

Lato A
Space Oddity
Questa versione della demo apparì per la prima volta nella versione 2CD di Space Oddity per il suo 40esimo anniversario e debutta ora su vinile. Precede la registrazione ai Morgan Studios che fu contenuta nel film mai trasmesso Love You Till Tuesday.

Lato B
Lover To The Dawn
Questa canzone dedicata a un’amante precedente è stata poi probabilmente mutata in Cygnet Committee registrata per l’album successivo di David Bowie (aka Space Oddity).

Single 2

Lato A
Ching-a-Ling
Precedentemente registrato nell’ottobre 1968 dal trio Turquoise vede ora David, Hermione e Tony Hill (che divenne Feathers quando Hutch sostituì Hill). David e Hutch continuarono ad eseguire la canzone in duo in seguito all’allontanamento di Hermione.

Lato B
An Occasional Dream
Con il testo leggermente diverso dalla versione successiva dell’album, questa versione della demo apparì per la prima volta nella versione Space Oddity 40thAnniversary.

Single 3

Lato A
Let Me Sleep Beside You
Una versione in studio fu registrata per prima nel settembre 1967, ma rimase inedita fino all’album The World of David Bowie nel 1970. Il brano fu registrato in seguito in sessione per la BBC nell’ottobre 1969 e una volta che David fu soddisfatto, fu registrato nuovamente per l’album Toy 30 anni dopo. Quella versione vide finalmente la luce nel cofanetto triplo  Nothing Has Changed nel 2014.

Lato B
Life Is A Circus
La cover di una oscura canzone scritta da Roger Brunn registrata dal quartetto vocale/strumentale Djinn. è cantata in stile Simon & Garfunkel da David e Hutch.

Musicisti:
David Bowie – voce, chitarra, stilofono
John ‘Hutch’ Hutchinson – voce e chitarra

Questo Clareville Grove Demos, come anche il suo gemello Spying Through a Keyhole, documenta ulteriormente le prime fasi dello sviluppo di Bowie come artista e cantautore. Non si capisce però la scelta di pubblicare questi sei brani e gli altri otto dell’altro cofanetto, in vinile. Perlopiù suddivisi in più 45 giri. E’, naturalmente, un modo di monetizzare sui collezionisti, ai quali queste due pubblicazioni sono rivolte.

Speriamo in una successiva pubblicazione in un unico CD di tutte queste demo.

Entrambi i cofanetti possono già essere preordinati su Amazon:

Condividi Bowie
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Chi è VG Crew

VG Crew
La Crew di VG è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E'autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti di VG.

Guarda anche

Diamond Dogs Vinile Rosso Red Vinyl Rebel Rebel 1

Diamong Dogs: 45 anni e un vinile rosso

Diamond Dogs vinile rosso e un singolo digitale speciale di Rebel Rebel saranno pubblicati il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.