Home / News / Un parco e un concerto per Bowie a Monsummano Terme
Un parco e un concerto per Bowie a Monsummano Terme 1
Artwork di Alessandra Bigatti

Un parco e un concerto per Bowie a Monsummano Terme

50 anni dopo vengono alla luce particolari inediti della prima esibizione di Bowie in Italia. Il piccolo paese di Monsummano si appresta a celebrare l’evento con un concerto speciale, e l’ intitolazione a David Bowie del parco di un suo importante museo.

1969: David Bowie L’uomo che cadde su Monsummano Terme

Il 21 maggio 2019, a 50 anni dalla prima esibizione italiana, il Comune del piccolo paese toscano di Monsummano Terme celebra l’avvenimento con uno straordinario concerto. Paolo Fresu, insieme a una super band creata per l’occasione, si esibirà in un concerto tributo in chiave jazz dedicato a David Bowie. Un evento di grande rilievo dal punto di vista musicale. Il progetto è stato ideato e realizzato Villa martini Bowie Monsummano concerto e giardinoda Officine della Cultura di Arezzo, in collaborazione con il Comune di Monsummano Terme e la famiglia dello scomparso Alfio Magrini, organizzatore per molti anni di questo e di altri eventi del comprensorio Pistoiese.

Il giorno prima, l’amministrazione comunale di Monsummano Terme ha disposto l’intitolazione a David Bowie dello splendido parco della  Villa Renatico Martini, sede del Museo di Arte Contemporanea e del 900, che prenderà il nome di “Parco Bowie” Si tratta della prima intitolazione a lui dedicata in Italia ed è stata fortemente voluta dall’amministrazione e da tutta la comunità.

La cerimonia si svolgerà il 20 Maggio 2019 alle ore 17.00 a Monsummano Terme.

Particolari inediti sulla prima apparizione di Bowie a Monsummano Terme

Velvet Goldmine ha effettuato assieme agli organizzatori una ricognizione nei luoghi che hanno ospitato il festival e acquisito, dopo indagini approfondite, documenti del tutto inediti sui giorni di permanenza di David Bowie a Monsummano.

  • Il volantino di presentazione del Festival Internazionale del Disco – Il Festival ebbe luogo dal 31 Luglio al 2 Agosto 1969 a Monsummano Terme
  • La scheda di sponsorizzazione di Bowie da parte del Calzaturificio Fiorella – Fino a oggi si credeva che il CalzaturificioCorteo Spider Bowie Monsummano Fiorella fosse l’unico sponsor della manifestazione. Da questo documento emerge invece che a ogni cantante era abbinata un’attività commerciale. I cantanti venivano accompagnati al luogo dell’ esibizione con un corteo di spider d’epoca in stile “Cantagiro”.
  • La locandina completa del Festival  – Finora sui quotidiani che si erano occupati dell’evento la locandina era tagliata subito dopo il nome di Bowie. Disponiamo finalmente della lista completa dei partecipanti e delle loro case discografiche. Da notare che il presentatore delle tre serate era il noto Daniele Piombi.
  • Il programma completo delle tre giornate del festival
  • La scaletta della serata del 1 agosto da cui si evince che tutti i cantanti presentavano due pezzi. Per quanto riguarda Bowie oltre a When I live My Dream il documento non riporta il titolo del secondo brano. Plausibile pensare che potesse essere Space Oddity,  appena pubblicata e facilmente eseguibile con sola chitarra e voce.

Le due foto del pranzo dei partecipanti

Grazie alla cortesia della Famiglia Magrini ecco le uniche due foto in cui compare Bowie, in formato intero e di migliore qualità rispetto a quelle pubblicate sulle riviste:

1969 Paolo Fresu interpreta David Bowie – Il concerto del 21 Maggio 2019

Il super gruppo messo insieme dal trombettista Paolo Fresu comprende:

Locandina Fresu Bowie Monsummano Concerto e GiardinoPaolo Fresu tromba, flicorno, effetti
Petra Magoni voce
Gianluca Petrella trombone, elettronica
Francesco Diodati chitarra
Francesco Ponticelli basso elettrico
Christian Meyer batteria e percussioni

Ogni musicista si è occupato in proprio dell’arrangiamento di varie canzoni di Bowie, fino ad arrivare a una rosa di circa trenta brani da cui verrà estratta la setlist della serata. Tra i pezzi che potremo sicuramente ascoltare ci sono When I live My Dream in ricordo del festival, Life On Mars? e Space Oddity tra i classici, This is not America e qualcosa da Blackstar per la vicinanza al genere Jazz, e alcuni brani strumentali presumibilmente tratti dalla trilogia.

Il concerto si terrà in Piazza Giusti a Monsummano Terme alle ore 21:00

I biglietti del concerto sono in vendita nel circuito BoxOfficeToscana e TicketOne. Costo da € 15 a € 25 più diritti di prevendita.

Infoline tel. 338 8431111 – biglietteria@officinedellacultura.org.
Sito di riferimento: link
Biglietti online: link

 

Condividi Bowie
  • 387
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Chi è VG Crew

VG Crew
La Crew di VG è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E'autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti di VG.

Guarda anche

David-Bowie-VH1-Storyteller-copertina-vinile-vynil-2

VH1 Storytellers: a ottobre in vinile

David Bowie VH1 Storytellers, l’album dal vivo del 1999, sarà pubblicato il prossimo 11 ottobre …

Lascia un commento

avatar
500

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Iscriviti  
Notificami