David Bowie Something in the air live paris 99 2

Something in the Air (live Paris 99) dal 12 marzo

Sarà Something in the Air (Live Paris 99) il quinto titolo della serie di sei album dal vivo tratti da varie esibizioni di Bowie degli anni ’90 Brilliant Live Adventures, in uscita il 12 Marzo e prenotatile a partire da questo venerdì 26 Febbraio.

Cover Something in the air live paris 99 david bowie

Stampato su CD e doppio vinile, Something in the Air (Live Paris 99) era una pubblicazione prevedibile; le 15 tracce che compongono l’album erano infatti uscite in edizione digitale lo scorso agosto su tutte le più note piattaforme di live streaming. Il concerto di Parigi del ’99 si tenne nello stesso giorno in cui Bowie fu insignito della Commandeurs of the Ordre des Arts et des Lettres, la più alta onorificenza artistica che la Francia può conferire.

Something in the Air (Live Paris 99) immortala l’esibizione all’Elysée Montmartre di Parigi del 14 ottobre 1999, durante il mini-tour promozionale di ‘hours…’ composto da sole otto date che toccavano alcune delle principali città in Europa e Stati Uniti. Fu inaspettatamente inclusa anche l’Italia con la famosa data all’ Alcatraz di Milano tanto cara ai Velvetgoldminers.

Per questi concerti intimi e speciali Bowie rispolverò il catalogo rendendo queste performance particolarmente memorabili. Tra le chicche ci sono Can’t Help Thinking About Me, pubblicata per la prima volta nel 1966 e non eseguita dal vivo da oltre 30 anni, Word On A Wing da Station To Station eseguita dopo 23 anni di assenza, Drive-In Saturday eseguita per la prima volta dal 1974, e il brano Something In The Air dal nuovo album, qui nella sua prima esecuzione dal vivo.

Something in the Air (live Paris 99) dal 12 marzo 1
(Photo by CHARRIAU/Gamma-Rapho via Getty Images)

Prenotabile da venerdì 26 febbraio

Ricordiamo che i live della serie Brilliant Live Adventures sono a tiratura limitata e unica: non dovrebbero venire ristampati. E sono acquistabili esclusivamente tramite il negozio ufficiale di David Bowie e il negozio Dig! della Warner Music Group. Non ripeteremo tutte le critiche alla gestione di questa operazione che ha scontentato i fan soprattutto per la difficoltà di acquisto, o gli strani “tutto esaurito” a pochi minuti dalla messa in vendita. Se volete acquistarlo, soprattutto se lo desiderate in vinile, vi consigliamo di collegarmi il 26 Febbraio non appena saranno messi in vendita.

SOMETHING IN THE AIR (LIVE PARIS 99) TRACKLIST

CD 1
  1. Life On Mars?
  2. Thursday’s Child
  3. Something In The Air
  4. Word On A Wing
  5. Can’t Help Thinking About Me
  6. China Girl
  7. Always Crashing In The Same Car
  8. Survive
  9. Drive-in Saturday
  10. Changes
  11. Seven
  12. Repetition
  13. I Can’t Read
  14. The Pretty Things Are Going To Hell
  15. Rebel Rebel

Lato 1

  1. Life On Mars?
  2. Thursday’s Child
  3. Something In The Air

Lato 2

  1. Word On A Wing
  2. Can’t Help Thinking About Me
  3. China Girl
  4. Always Crashing In The Same Car

Lato 3

  1. Survive
  2. Drive-In Saturday
  3. Changes
  4. Seven

Lato 4

  1. Repetition
  2. I Can’t Read
  3. The Pretty Things Are Going to Hell
  4. Rebel Rebel

MUSICISTI

  • David Bowie – voce e chitarra
  • Page Hamilton – chitarra
  • Gail Ann Dorsey – basso e voci
  • Mark Plati – chitarra
  • Sterling Campbell – batteria
  • Mike Garson – piano, tastiere, sintetizzatori
  • Emm Gryner e Holly Palmer – cori

ASCOLTO SU SPOTIFY

Come detto, l’edizione digitale di Something In The Air (Live Paris 99) è uscita in formato digitale lo scorso 14 agosto su Spotify, Itunes Music, Amazon Music e Youtube Music. Potete ascoltarlo qui sotto.

ACQUISTO

Il nuovo live Something In The Air (Live Paris 99) è acquistabile a partire dal 26 Febbraio esclusivamente tramite gli store ufficiali online.

Something in the Air (live Paris 99) dal 12 marzo 2
Something in the Air (live Paris 99) dal 12 marzo 3
Something in the Air (live Paris 99) dal 12 marzo 4
Condividi Bowie
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Chi è VG Crew

La Crew di VG è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E'autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti di VG.

Guarda anche

John Hutchinson Hutch David Bowie morte testata

Addio a John Hutchinson, spalla di Bowie per molti anni.

È morto il chitarrista John Hutchinson, collaboratore di David Bowie nei primi importantissimi anni di …

Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
più votati
più nuovi più vecchi
Commenti in linea
Vedi tutti i commenti
Rosario Cartini

Buongiorno, ho sentito il parere di un legale e mi suggerito di scrivere all’autorità Garante per chiedere se il comportamento della casa discografica può essere ritenuto una Pratica commerciale scorretta. Se lo ritiene opportuno il Garante interviene. Saluti.