David Bowie Ziggy Stardust Half Speed 50 Anniversary picture disc

Ziggy Stardust: picture disc e vinile Half Speed

Sono uscite lo scorso 17 Giugno, in occasione del cinquantesimo anniversario, una speciale edizione remasterizzata in vinile Half Speed e una versione picture disc dell’album ‘The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders From Mars’.

Ziggy Stardust: picture disc e vinile Half Speed 1

Il 16 giugno 1972 David Bowie dava alle stampe uno dei suoi album più celebri. Certamente quello che lo ha proiettato nel firmamente delle rockstar mondiali: The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders From Mars. L’album è stato precendentemente pubblicato su vinile color oro nel 2017 per il suo 45° anniversario, come ristampa in vinile nero nel 2016, è apparso con due masterizzazioni diverse come parte del cofanetto Five Years nel 2015 e poi nel 2012 è stato pubblicato come speciale combo LP in vinile + DVD (per il 40° anniversario) che includeva il mix 5.1 di Ken Scott 2003 e alcune tracce bonus.

Ora, per celebrare il cinquantesimo anniversario dalla uscita, la Parlophone lo ha pubblicato per la prima volta in vinile Half Speed. Questa nuova stampa è stata incisa su un tornio Neumann VMS80 personalizzato e con un’elettronica completamente riadattata, a partire da master restaurati a 192kHz dei nastri originali dei Trident Studios, senza ulteriori elaborazioni sul trasferimento. La masterizzazione a velocità ridotta è stata realizzata da John Webber presso gli AIR Studios.

Ziggy Stardust: picture disc e vinile Half Speed 2

Cos’è l’Half Speed

Per i meno esperti, il processo “Half Speed” (mezza velocità) è utilizzato per ottenere vinili di qualità superiore. In questo processo il “Master Recording”, cioè la fonte del suono, viene suonato a “mezza velocità” e riversato sul vinile principale (il cosiddetto “acetato” dal quale verranno poi tratti tutti gli altri dischi da mettere in commercio) anch’esso girato a “mezza velocità”. Questo procedimento permette di ottenere una registrazione sul vinile molto più accurata, con un suono nettamente migliore rispetto ad un vinile tradizionale.

Ziggy Stardust Picture Disc

Per i collezionisti è stata pubblicata anche la versione in Picture Disc come già fatto con gli album precedenti, con una replica del poster promozionale del disco. Come per tutti i picture disc, la cui qualità audio è scarsa, è un oggetto prevalentemente da collezione.

Ziggy Stardust: picture disc e vinile Half Speed 3

Ziggy Stardust: la tracklist

Lato A

  1. Five Years – 4:42
  2. Soul Love – 3:34
  3. Moonage Daydream – 4:40
  4. Starman – 4:10
  5. It Ain’t Easy – 2:58

Lato B

  1. Lady Stardust – 3:22
  2. Star – 2:47
  3. Hang On To Yourself – 2:40
  4. Ziggy Stardust – 3:13
  5. Suffragette City – 3:25
  6. Rock ’n’ Roll Suicide – 2.58

Vale la pena?

E’ la domanda che ci avete posto in tanti: vale la pena l’acquisto di questa versione? La risposta, come sempre, non può essere univoca. Per essere chiari: è senz’altro una incisione di grande qualità. Però, a meno che non siate degli audiofili e possediate un impianto molto costoso e di alto livello, non noterete differenze se paragonata questa alla precedente eccellente stampa della Parlophone. Se invece la vostra versione è datata, o se non lo possedete in vinile, questa stampa vi regalerà senz’altro soddisfazioni. Per tutti gli altri: non ne vale la pena. Poco comprensibile anche la scelta di riprodurre esattamente la grafica dell’album originale come già avvenuto per la versione 2016 senza aggiungere alcun distinguo.

Per quanto riguarda il Picture Disc, come tutti i Picture Disc, è fatto per essere appeso ad una parete o tenuto per collezione, non certo per essere ascoltato. Il prezzo, che si aggira intorno ai 40 euro, ci pare troppo alto per essere un acquisto appetibile.

La versione celebrativa di “Starman”

Per promuovere l’uscita e per celebrare l’evento, è stata rilasciata in concomitanza con la pubblicazione delle due versioni dell’album un nuovo mix del brano Starman, andata in onda nella trasmissione televisiva Top of the Pops nel 1972.

A causa delle leggi sindacali del 1972 nel Regno Unito, gli artisti dovevano infatti fornire a Top Of The Pops una versione ri-registrata della canzone che avrebbero eseguito durante il programma. Alcuni artisti, come Bowie, cantavano dal vivo sopra la canzone re-incisa, rendendo la loro apparizione a Top Of The Pops più una vera e propria performance che un’esibizione in playback.

La nuova versione di Starman è stata mixata da Ken Scott. Scott ha preso la traccia e i cori registrati per Top Of The Pops il 29 giugno 1972 e ha aggiunto i cori di Bowie dalla versione dell’album, registrata per Ziggy Stardust nel febbraio 1972.

La potete ascoltare qui di seguito

Acquisto

Le due versioni in vinile possono essere acquistate in tutti i negozi di dischi o tramite le piattaforme online. Su Amazon la versione Half Speed costa intorno ai 35 euro mentre il Picture Disc è sui 40 euro.

Condividi Bowie

Chi è VG Crew

La Crew di VG è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E'autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti di VG.

Guarda anche

VG HEAD Lazarus Musical Bowie Manuel Agnelli

Lazarus Musical: edizione italiana con Manuel Agnelli

‘Lazarus’, il musical di David Bowie, sbarcherà in Italia la prossima primavera con un cast …

Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
più votati
più nuovi più vecchi
Commenti in linea
Vedi tutti i commenti
Cristina

AMO David Robert Jones, da giovane e da vecchio;
quand’era fra di noi, e anche adesso che purtroppo non è più fra noi, in forma terrena: ma la sua anima è presente più che mai.
Ringrazio che ci siete, purtroppo vi ho scoperto solo adesso..!
Questo sito è bellissimo!
Vi amo
Cristina Bowie