Moonage Daydream: la colonna sonora in vinile

Moonage Daydream: la colonna sonora in vinile 7

Dopo la pubblicazione in CD, la colonna sonora del film di Brett Morgen “Moonage Daydream” esce anche nell’edizione in vinile per accontentare i collezionisti e gli appassionati del supporto.

Moonage Daydream: la colonna sonora in vinile 8

Moonage Daydream è il titolo del documentario diretto da Brett Morgen che racconta la vita e la carriera di David Bowie. Il film, presentato fuori concorso al Festival di Cannes 2022, è un’odissea visiva e sonora che esplora il viaggio creativo, musicale e spirituale di Bowie, guidato dalla sua stessa voce narrante.

La colonna sonora del film è un album che raccoglie i brani più significativi della lunga carriera di Bowie, dal folk acustico degli esordi all’elettronica sperimentale degli ultimi anni, passando per il glam rock, il soul e il krautrock. L’album include anche materiale inedito, mix unici creati per il film e per questa pubblicazione, insieme ad alcune riflessioni dalla voce dello stesso Bowie.

Uscita già in CD l’anno scorso, e ovviamente in DVD e Blu Ray per quanto riguarda l’aspetto cinematografico, tocca ora all’edizione in vinile della colonna sonora per accontentare i collezionisti e chi si è fatto contagiare dalla rinascita del formato avvenuta in questi ultimi anni.

L’edizione vinilica è composta da un triplo LP da 180 grammi con copertina apribile a tre lati e booklet interno. La qualità del vinile è superlativa e restituisce tutta la ricchezza della gamma sonora.

Moonage Daydream: la colonna sonora in vinile 9

La colonna sonora di Moonage Daydream è una vera e propria antologia musicale di David Bowie, che ripercorre le sue diverse fasi artistiche e i suoi mille volti: da Ziggy Stardust a Halloween Jack, dal Duca Bianco a Nathan Adler. Ogni brano è una testimonianza della sua genialità creativa e della sua capacità di anticipare le tendenze musicali e culturali.

Tra le rarità contenute nella soundtrack ci sono una prima versione di Quicksand da Hunky Dory e una versione inedita di Rock ‘n’ Roll With Me dal Soul Tour del 1974. Tra le cose più interessanti ci sono anche un medley live di The Jean Genie / Love Me Do / The Jean Genie registrato al concerto finale di Ziggy Stardust al Hammersmith Odeon nel 1973 con Jeff Beck alla chitarra e una remix di Hallo Spaceboy con immagini da Metropolis o Nosferatu combinate a visioni psichedeliche.

È una pubblicazione, questa in vinile, rivolta comunque a una cerchia molto ristretta di appassionati del supporto. Per tutti gli altri a cui la colonna sonora è piaciuta, basterà la versione in CD.

INFORMAZIONI

Musica prodotta da Tony Visconti

Mash-Up musicali progettati e curati da: Brett Morgen

Tecnici di missaggio e registrazione: Paul Massey e David Giammarco

Supervisori del suono: John Warhurst e Nina Hartstone

Tecnico di registrazione: Bill Stein

Tecnico di missaggio: Jannek Zechner

TRACKLIST

Lato A

  1. “Time… one of the most complex expressions…”
  2. Ian Fish U.K. Heir (Moonage Daydream mix 1)
  3. Hallo Spaceboy (remix Moonage Daydream edit)
  4. Medley: Wild Eyed Boy From Freecloud
  5. All The Young Dudes
  6. Oh! You Pretty Things (live)
  7. Life On Mars? (2016 mix – Moonage Daydream edit)
  8. Moonage Daydream (live)

Lato B

  1. Medley: The Jean Genie / Love Me Do / The Jean Genie (live) (featuring Jeff Beck)
  2. The Light (excerpt)
  3. Warszawa (live Moonage Daydream edit)
  4. Quicksand (2021 mix – early version)
  5. Medley: Future Legend / Diamonds Dogs intro / Cracked Actor

Lato C

  1. Rock ‘n’ Roll With Me (live)
  2. Aladdin Sane (Moonage Daydream edit)
  3. Subterraneans
  4. Space Oddity (Moonage Daydream mix)
  5. V-2 Schneider

Lato D

  1. Sound And Vision (Moonage Daydream mix)
  2. A New Career In A New Town (Moonage Daydream mix)
  3. Word On A Wing (Moonage Daydream excerpt)
  4. “Heroes” (live Moonage Daydream edit)
  5. D.J. (Moonage Daydream mix)
  6. Ashes To Ashes (Moonage Daydream mix)
  7. Move On (Moonage Daydream a cappella mix edit)
  8. Moss Garden (Moonage Daydream edit)

Lato E

  1. Cygnet Committee/Lazarus (Moonage Daydream mix)
  2. Memory Of A Free Festival (harmonium edit)
  3. Modern Love (Moonage Daydream mix)
  4. Let’s Dance (live Moonage Daydream edit)
  5. The Mysteries (Moonage Daydream mix)
  6. Rock ‘n’ Roll Suicide (live Moonage Daydream edit)
  7. Ian Fish U.K. Heir (Moonage Daydream mix 2)

Lato F

  1. Word On A Wing (Moonage Daydream mix)
  2. Hallo Spaceboy (live Moonage Daydream mix)
  3. I Have Not Been To Oxford Town (Moonage Daydream a cappella mix edit)
  4. “Heroes”: IV. Sons Of The Silent Age (excerpt)
  5. ★ (Moonage Daydream mix edit)
  6. Ian Fish U.K. Heir (Moonage Daydream mix excerpt)
  7. Memory Of A Free Festival (Moonage Daydream mix edit)
  8. Starman
  9. “You’re aware of a deeper existence…”
  10. Changes
  11. “Let me tell you one thing…”
  12. “Well you know what this has been an incredible pleasure…”

ACQUISTA

Il vinile è acquistabile presso i negozi di dischi più forniti e presso gli store online, come Amazon, a un prezzo di circa 70/80 euro.

Condividi Bowie

Chi è VG Crew

La Crew di VG è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E'autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti di VG.

Guarda anche

“Pin Ups” in Half Speed per il 50° anniversario

“Pin Ups”, l’album di cover di David Bowie del 1973, uscirà a fine ottobre in …

Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Commenti in linea
Vedi tutti i commenti