david-bowie-earthling-tour-arbatax-11-luglio-1997-testata

David Bowie sbarcò in Sardegna ospite del festival “Rocce Rosse e Blues” per l’ultima delle quattro date italiane dell’Earthling tour. Capitò nel mezzo di una delle pagine più drammatiche della storia della criminalità in Sardegna, quella del sequestro della giovane madre Silvia Melis

Proprio nelle ore che precedevano l’esibizione di Bowie, infatti, si era sparsa la voce di una imminente liberazione dell’ostaggio. Le strade brulicavano di forze dell’ordine e un elicottero volteggiava continuamente nel cielo. Un’aria pesante insomma che fu in qualche modo esorcizzata dai cinquemila fan giunti in quell’angolo d’Ogliastra da tutta l’Isola. L’occasione era unica. Un concerto inserito in un cartellone che, oltre a Bowie, prevedeva anche i live di James Brown, Wilson Pickett, B.B. King ed Eric Clapton.

Bowie arrivò a bordo di un elicottero proveniente da Olbia insieme a tutta band. Toccò proprio a lui inaugurare quella incredibile kermesse musicale.

SCALETTA

David-Bowie-Earthling-Tour-Arbatax-11-Luglio-1997-Rocce-rosse-volantino-2
Il volantino del festival (retro)
  1. Quicksand
  2. All The Young Dudes
  3. The Jean Genie
  4. Dead Man Walking
  5. I’m Afraid Of Americans
  6. Battle For Britain
  7. White Light White Heat
  8. Fashion
  9. Seven Years In Tibet
  10. Fame
  11. Looking For Satellites
  12. Under Pressure
  13. Stay
  14. Scary Monsters
  15. Hallo Spaceboy
  16. Little Wonder

BIS

  1. Outside
  2. The Hearts Filthy Lesson
  3. O Superman
  4. Strangers When We Meet

FOTO E MEMORABILIA

Condividi Bowie
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Commenti in linea
Vedi tutti i commenti