david-bowie-earthling-tour-pistoia-2-luglio-1997-testata

L’arrivo in Italia di Bowie per promuovere il suo album Earthling iniziò con l’indimenticabile apparizione televisiva in apertura al Festival di Sanremo, durante la quale eseguì una versione ridotta di Little Wonder. La prima vera tappa del tour fu all’interno del Pistoia Blues Festival in Piazza Duomo davanti ad un pubblico di cinquemila persone.

Dal punto di vista scenico l’Earthling Tour era piuttosto scarno: l’impianto scenico si basava su due grossi bulbi oculari, proiezioni di figure astratte e occasionalmente di volti ed efficaci effetti di luci.

A far da spalla fu chiamato Frankie Hi-NRG, che ne scrisse sulla sua pagina facebook: “il 2 luglio 1997 quando ho aperto il concerto di David Bowie a Pistoia Blues… Un’esperienza unica: lui straordinario e inavvicinabile, Iman una dea meravigliosa, Bowie ha ricoperto tutto di polvere di stelle“.

Il Pistoia Blues Festival fu senza dubbio un ambito poco opportuno e poco adatto ad ospitare una rockstar come Bowie. Lui stesso pare abbia lamentato a cena lo scarso entusiasmo mostrato dal pubblico, evidentemente composto più da fan del blues che da fan di Bowie.

L’articolo de La Stampa, che vi proponiamo più sotto, racconta:

“Che cosa mai c’entri David Bowie con il blues dev’essere un mistero anche per il raffinato Duca Bianco, che aprendo l’altra sera uno dei più antichi Festival a tema italiani, appunto il Pistoia Blues, nella bella piazza del Duomo, ha sottolineato l’incongruenza: “Questo è un festival blues, vero? E tu, Reeves, sei un bluesman?” Reeves, che di cognome fa Gabrels ed è prode chitarrista (l’unico sopravvissuto dai Tin Machine), ha fatto sì con la testa e ha poi infilato un giro di blues mica male, sul quale si è sviluppata la storica “Jean Genie”, una versione densa quanto un ragù. E il blues è finito lì”.

SCALETTA

  1. Quicksand
  2. All The Young Dudes
  3. The Jean Genie
  4. Dead Man Walking
  5. The Man Who Sold The World
  6. I’m Afraid Of Americans
  7. Battle For Britain (The Letter)
  8. Fashion
  9. Seven Years In Tibet
  10. Fame
  11. Looking For Satellites
  12. Under Pressure
  13. Telling Lies
  14. Scary Monsters
  15. Hallo Spaceboy
  16. Little Wonder

BIS

  1. “Heroes”
  2. White Light/White Heat
  3. Stay
  4. O Superman
  5. Moonage Daydream

BIGLIETTO

David-Bowie-Earthling-Tour-Pistoia-2-Luglio-1997-biglietto
Il biglietto del concerto

ARTICOLI

FOTO E MEMORABILIA

AUDIO

Del concerto di David Bowie a Pistoia il 2 Luglio 1997 per l’Earthling Tour esiste una registrazione bootleg dal titolo Dead Dame Walking. Potete ascoltarla qui sotto.

Condividi Bowie
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
più votati
più nuovi più vecchi
Commenti in linea
Vedi tutti i commenti
Marco

Grazie, ricordo bellissimo! Concerto superiore a quello di Bologna del periodo outside…forma splendida!