Home / Testi e Traduzioni / My Death | Testo e Traduzione

My Death | Testo e Traduzione

MY DEATH

(Jacques Brel / Mort Schuman)

My death waits
like an old rouè
So confident I’ll go his way
Whistle to him and the passing time
My death waits
like a bible truth
At the funeral of my youth
Weep loud for that
and the passing time
My death waits
like a witch at night
As surely as our love is bright
Let’s not think about the passing time

CHORUS
But what ever lies behind the door
There is nothing much to do
Angel or devil, I don’t care
For in front of that door, there is you
My death waits
like a beggar blind
Who sees the world
through an unlit mind
Throw him a dime
for the passing time
My death waits there
between your thighs
Your cool fingers
will close my eyes
Let’s not think of that
and the passing time
My death waits
to allow my friends
A few good times before it ends
So let’s drink to that
and the passing time

CHORUS
My death waits there among the leaves
In magicians’ mysterious sleeves
Rabbits and dogs and the passing time
My death waits there among the flowers
Where the blackest shadow,
blackest shadow cowers
Let’s pick lilacs for the passing time
My death waits there
in a double bed
Sails of oblivion at my head
So pull up the sheets
against the passing time

CHORUS

LA MIA MORTE

(Jacques Brel / Mort Schuman)

La mia morte aspetta
come un vecchio dissoluto
Così sicuro che gli andrò incontro
Fischia a lui e al passare del tempo
La mia morte aspetta
come una verità biblica
Al funerale della mia giovinezza
Piange forte per questo
e per il passare del tempo
La mia morte aspetta
come una strega nella notte
Certo com’è brillante il nostro amore
Non pensiamo al passare del tempo

RITORNELLO
Ma qualunque cosa ci sia dietro la porta
Non c’è molto da fare
Angelo o diavolo, non m’importa
§ Perché di fronte a quella porta ci sei tu
La mia morte aspetta
come un mendicante cieco
Che vede il mondo
attraverso una mente spenta
Tiragli una moneta
per il passare del tempo
La mia morte è lì che aspetta,
in mezzo alle tue cosce
Le tue dita fredde
chiuderanno i miei occhi
Non pensiamo a questo
e al tempo che passa
La mia morte aspetta
per consentire ai miei amici
Di divertirsi un po’ prima della fine
Così brindiamo a questo
e al passare del tempo

RITORNELLO
La mia morte aspetta lì fra le foglie
Fra le maniche misteriose dei maghi
Conigli e cani e il passare del tempo
La mia morte aspetta lì fra i fiori
Dove l’ombra più nera,
l’ombra più nera si ritrae
Raccogliamo i lillà per il passare del tempo
La mia morte aspetta
in un letto matrimoniale
Con vele d’oblio nella mia testa
Così tiriamo su le lenzuola
contro il passare del tempo

RITORNELLO

Un altro omaggio a Jacques Brel e a Scott Walker. Il brano non è mai stato inciso in studio ed è solo ascoltabile in esecuzioni live, a partire dalla drammatica esecuzione in Ziggy Stardust: The Motion Picture. Cavallo di battaglia nel 1972 e nel 1973, è ritornato nei tour di 1.Outside e di Earthling.

Qui la versione di Jacques Brel.
Qui la versione di Scott Walker.

.

Condividi Bowie
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1
Lascia un commento

avatar
500
1 Discussione
0 Repliche alla discussione
0 Followers
 
Commento con più reazioni
Commento più hot
1 Autori di commenti
Aley Autori di commenti recenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Aley
Aley

La sua resta la migliore di tutte!